Influenza: negativi i test sui vaccini, sono sicuri

1' di lettura

Il ministro Lorenzin: "Sospiro di sollievo. Non c'è contaminazione". Sale a 20 il numero delle morti sospette. Aifa e Iss "invitano tutti i soggetti, in particolare quelli a rischio, a sottoporsi a vaccinazione per evitare complicanze"

Nessuna contaminazione, nessuna tossicità. I vaccini antinfluenzali Fluad, al centro delle cronache da una settimana per le segnalazioni di decessi "sospetti" in tutta Italia, sono sicuri. A dirlo, nero su
bianco, i risultati delle analisi tossicologiche condotte dall'Istituto Superiore di Sanità.


Lorenzin: tiriamo un sospiro di sollievo - Ad annunciarlo per prima, al termine del consiglio europeo dei ministri della Salute a Bruxelles, è il ministro Beatrice Lorenzin: "Ho sentito questa mattina l'Istituto, mi riferiscono che i test tossicologici sui vaccini sono completamente negativi", e non ci sono dati "che impediscano l'immissione in commercio". "Possiamo tirare un sospiro di sollievo", ha aggiunto, sottolineando che, soprattutto adesso, l'effetto panico, "va assolutamente scongiurato" e "non corrisponde agli elementi" a disposizione.

Il vaccino è sicuro - Nel pomeriggio poi è arrivata la nota congiunta di Iss e Aifa, che non risparmia una velata critica al modo in cui la vicenda è stata gestita dai media: "I risultati dei test - sottolineano i due istituti - confermano la sicurezza del vaccino antinfluenzale, escludono la presenza di endotossine e hanno mostrato che nei lotti risulta conforme l'aspetto e il contenuto in antigene del vaccino del virus dell'influenza".

20 i casi segnalati all'Aifa - L'incremento delle segnalazioni, giunte a un totale di 20 su 8 lotti diversi , "è pertanto da attribuire alla maggiore sensibilità mostrata da parte degli operatori sanitari e della popolazione generale al fenomeno a causa della mediaticita' degli eventi di questi ultimi giorni".
Ora, finita la tempesta (mancherebbero ancora gli esami batteriologici, ma lo stesso direttore dell'Aifa Luca Pani si è detto molto ottimista su un esito negativo anche di questi), l'invito alla popolazione è di tornare senz'altro a vaccinarsi, dopo le comprensibili paure e titubanze degli ultimi giorni. Il commissario dell'Iss, Walter Ricciardi, ha ribadito che "nei lotti bloccati del vaccino anti influenzale Fluad non si è rilevata alcuna tossicità". Il vaccino quindi "è sicuro. E' importante che - ha sottolineato Ricciardi - gli anziani si vaccinino prima che arrivi il freddo".

Le inchieste - Intanto non si fermano le procure, che oggi 1 dicembre hanno aperto inchieste a Torino e a Roma, dove si sono registrate tre morti "sospette". Anche se, dopo i risultati dei test, la possibilità che davvero a causare la morte di queste persone, tutte anziane e con diverse patologie, siano stati i vaccini è davvero remota.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24