Maltempo in Liguria: a Genova scuole chiuse

1' di lettura

Terminato alle 18 lo stato d'allerta 2 nel capoluogo ligure, dove i temporali hanno provocato una frana e lo sgombero di un palazzo con 5 famiglie. In Piemonte, nell'ultimo mese stimati danni per oltre 290 milioni. Nelle ore scorse allagamenti in Lazio

Notte di pioggia ma senza danni per la Liguria (le previsioni). I vigili del fuoco in tutto il territorio regionale non segnalano interventi dovuti a maltempo.  E mentre le scuole restano chiuse nel capoluogo, la Protezione Civile ha emanato lo stato di 'Allerta 2' - terminato alle ore 18 - sulla costa da Noli (Savona) a Sarzana (La Spezia) e per le valli Trebbia, Scrivia e Aveto (Genova).

Sgomberato palazzo con 5 famiglie - Le forti piogge delle ore scorse hanno però causato una frana che ha fatto crollare un  muraglione in via Montaldo nella zona di Manin nel centro di Genova. Il civico 15,  dove abitano cinque nuclei familiari per un totale di una ventina di persone, è stato temporaneamente dichiarato inagibile e le famiglie sono state fatte evacuare.

Piemonte, danni per oltre 290 milioni - Ammonta invece ad oltre 290 milioni di euro la stima complessiva dei danni causati dal maltempo delle ultime settimane in Piemonte. Gli elenchi degli interventi realizzati e da realizzare sono stati inviati dalla Regione Piemonte al dipartimento nazionale di Protezione civile a corredo della richiesta di proclamazione dello stato di calamità naturale. I danni sono quelli riportati in occasione degli eventi alluvionali del 12-14 ottobre e del 14-15 novembre in oltre 250 comuni delle province di Alessandria, Biella, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.

Leggi tutto