Trasporti, sciopero generale Cub: possibili disagi

1' di lettura

I comitati di base hanno indetto una mobilitazione per protestare contro il governo Renzi. Le Frecce di Trenitalia viaggeranno regolarmente, possibili disservizi nel trasporto locale. A Milano manifestazione e sciopero dei metalmeccanici

Per venerdì 14 novembre la Cub, Confederazione Unitaria di  Base, sindacalismo di base e movimenti sociali studenti hanno indetto lo sciopero generale nazionale contro le politiche del governo Renzi per l'intera giornata di venerdì che dovrebbe coinvolgere sia il settore pubblico che quello privato. La protesta è indetta per il lavoro, il reddito e la democrazia.

I possibili disservizi - A Roma, come segnala sul sito l'Atac, sono a rischio tra le 10 e le 14  le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Possibili aggiornamenti possono essere trovati sull'account Twitter dell'Atac. A Milano invece  l’agitazione è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio per l’esercizio di superficie; mentre per la metropolitana il possibile sciopero è previsto dalle 18,00 al termine del servizio. Anche in questo caso conviene comunque consultare l'apposito account Twitter. A livello nazionale Ferrovie dello Stato ha comunicato invece che le Frecce circoleranno in modo regolare. Sarà inoltre assicurato il collegamento Roma Termini e l'aeroporto di Fiumicino con il “Leonardo Express”. Sul sito di Trenitalia sono inoltre consultatibili tutte le modifiche dei collegamenti. Per quanto riguarda i convogli regionali, saranno garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie a maggiore frequentazione pendolare, dalle 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21. Ulteriori notizie attraverso l’account twitter @fsnews_it.

Nello stesso giorno sciopero dei metalmeccanici - Sempre per venerdì 14 novembre la Fiom ha indetto uno sciopero dei metalmeccanici per tutto il Nord Italia, a cui seguirà uno sciopero per il 21 novembre che coinvolgerà il meridione. A Milano si svolgerà una manifestazione che partirà dai Bastioni di Porta Venezia alle ore 9.30 e che si concluderà in Piazza Duomo con il comizio di Maurizio Landini e Susanna Camusso.

Leggi tutto