Maltempo in Liguria, Chiavari allagata

1' di lettura

Esondati diversi torrenti e fiumi. Il sindaco della città invasa dall'acqua: "Non uscite di casa". A Genova tromba d'aria al porto. In Toscana allarme per la tenuta del Carrione. Scuole chiuse in molte città. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU SKY TG24

Situazione critica in Liguria per l'ondata di maltempo che si sta abbattendo su molte regioni del centro e nord Italia. Nella serata di lunedì 10 un nubifrafio ha colpito il Tigullio. Allagamenti si sono registrati a Chiavari mentre diversi torrenti e fiumi nell'entroterra sono esondati. A Genova una tromba d'aria con raffiche di vento a più di cento chilometri all'ora ha fatto volare e cadere alcuni container di una ditta nel porto. (PREVISIONI).

La situazione a Carrara -
Intanto nella zona 'rossa' di Marina di Carrara è scattato il coprifuoco. Nell'arco di poche ore l'area si è svuotata. Su ordine del sindaco Angelo Zubbani, centinaia di persone hanno abbandonato i piani bassi delle abitazioni o si sono trasferite da amici e parenti. Per proteggere le case, sono stati messi sacchi di sabbia davanti alle porte. E resta l'allarme per la tenuta dell'argine del Carrione, che il 5 novembre è crollato.

Le altre regioni a rischio - Anche per la giornata di martedì 11 novembre la Protezione civile ha emesso un bollettino di "criticità rossa per rischio idrogeologico su gran parte della Liguria e, in Toscana, sul bacino del Magra, la Versilia e le isole dell'arcipelago toscano". Allerta più contenuta "sul Piemonte meridionale e nord-orientale, su gran parte della Lombardia e sui settori occidentali emiliani e toscani, nonché sul Lazio settentrionale e sulla Sardegna meridionale" oltre che su "Friuli Venezia Giulia, sulla pianura occidentale lombarda e sulla pianura di Modena e Reggio Emilia".

Tutti gli aggiornamenti su Sky TG24

Leggi tutto