Sciopero dei trasporti, pochi disagi

Metropolitane in servizio a Milano, 24 ottobre 2014
1' di lettura

Protesta indetta dall'Unione sindacati di base contro i tagli del Jobs Act. Le metropolitane di Milano e di Roma, pur con corse ridotte, sono in funzione. Aderisce anche Or.sa. Cortei in diverse città. A Fiumicino 25 voli cancellati

Solo lievi disagi al momento per lo sciopero generale proclamato dal sindacato di base Usb. La mobilitazione, si legge nel sito dell’Unione sindacale di base, è indetta per protestare "contro il jobs act e le politiche dettate dalla troika al governo Renzi sul lavoro e la pubblica amministrazione e contro il blocco dei contratti nel pubblico impiego" e "in difesa dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori". Per il settore trasporti, aderisce alla protesta anche Or.sa.: i macchinisti si fermano dalle 9 alle 17.

Trasporto pubblico locale - Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, a Milano il servizio di metropolitana è regolare (possibili riduzioni di corse in superficie). L'agitazione va dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio. Gli aggiornamenti sul sito di Atm.


A Roma, servizio di trasporto garantito da inizio servizio alle ore 8.30 e dalle 17 alle 20. La metropolitana è al momento aperta con riduzione di corse (chiusa la Roma Lido e la Roma ViterboGli aggiornamenti sul sito di Atac.

A Napoli saranno garantite le fasce orarie 5.00- 8.00 e 16.30-19.30.

Sciopero dei treni - Sul sito di Trenitalia gli aggiornamenti in tempo reale sulla circolazione dei treni:


Rabbia a Fiumicino -
Rabbia tra i passeggeri a Fiumicino, invece, dove a causa dell'adesione allo sciopero nazionale del sindacato autonomo di base Usb, la compagnia aerea spagnola Vueling ha improvvisamente cancellato oggi 25 dei 38 voli in partenza e 24 di quelli in arrivo. Vueling è, per ora, l'unico vettore ad aver soppresso collegamenti in conseguenza della mobilitazione.

Leggi tutto