Il Bisagno ha spazzato via tutto: immagini dal drone. VIDEO

1' di lettura

Le riprese dall'alto mostrano una Genova ferita dall'alluvione. La piena del torrente, uno dei 4 esondati, ha devastato negozi, case e provocato la morte di un uomo. Tra le più colpite la zona Brignole, già segnata dalla tragedia del 2011

Le immagini girate dall'alto da un drone (FOTO), telecamera su un velivolo telecomandato, mostrano la situazione a Genova a due giorni dall'alluvione che nella notte tra il 9 e il 10 ottobre ha devastato la città e provocato la morte di un infermiere di 57 anni.

La furia del Bisagno -
Il video testimonia la forza del Bisagno, uno dei 4 torrenti che hanno rotto gli argini, che ancora una volta ha spazzato via tutto. L'ultima è stata solo tre anni fa, quando l'esondazione del torrente ha portato via con sé anche la vita di sei persone (lo speciale del 2011).
Anche questa volta la piena ha devastato negozi, supermercati, magazzini, ristoranti, fast food. Tra le zone più colpite quella lungo l'argine di sinistra del Bisagno, dove il corso d'acqua incontra il "tappo" formato dal ponte ferroviario della stazione Brignole. E' qui che il torrente rischia di gonfiarsi e uscire dagli argini (la mappa delle aree colpite).

Leggi tutto