Testimonianze da Genova, foto e video sui social

1' di lettura

Tre anni dopo la tragedia del 2011 (6 vittime), la città ligure è di nuovo in ginocchio a causa della pioggia. Il racconto dei cittadini su Facebook, Twitter e Youtube. STORIFY

A cura di Raffaele Mastrolonardo

Strade allagate, fiumi che rompono gli argini, macchine trascinate via dalla forza dell'acqua, negozi sommersi e rabbia per la mancata allerta. Tre anni dopo l'alluvione del 2011, che provocò sei vittime, Genova è di nuovo in ginocchio a causa delle forti piogge che hanno colpito la città tra la notte del 9 e del 10 ottobre 2014.

Fin dalle prime ore dell'evento, gli abitanti della città hanno cominciato a riversare sui social network immagini e video che raccontano della portata del fenomeno, con intere zone (come l'area nei pressi della stazione Brignole in centro città) trasformate in laghi e altre trasfigurate dal fango e dalle macchine accatastate.

Nei commenti dei cittadini, oltre al dolore per quello che sembra un tragico deja-vu, emerge anche la frustrazione per il mancato allerta e per lo stato dei fiumi che, come mostrano alcune foto, prima della nuova alluvione risultavano lasciati in uno stato di incuria.
Qui di seguito abbiamo raccolto alcune delle testimonianze pubblicate online questa notte e questa mattina. In questa gallery, le foto dei cittadini inviate a Sky TG24.

Guarda lo Storify

Leggi tutto