Sparatoria in un mercato di Palermo: tre feriti, due gravi

1' di lettura

Scene da Far West in pieno giorno nel quartiere popolare Cep: un uomo a bordo di uno scooter ha fatto fuoco contro due fratelli pregiudicati. Il più grande, di 36 anni, è in condizioni disperate. Ferita di striscio anche una passante

Scene da Far West in pieno giorno a Palermo. Una sparatoria si è verificata al mercatino rionale del quartiere Cep, in via Paladini (foto, video e mappa). Il bilancio: tre feriti, di cui due in gravi condizioni. I colpi sono stati esplosi da un uomo a bordo di uno scooter, indirizzati a due fratelli pregiudicati che vendevano frutta con il loro carretto. Un proiettile ha ferito di striscio anche una passante, una settantenne al mercato per fare la spesa che è stata ferita a un piede.

Più gravi le condizioni dei due fratelli, obiettivi dei sicari. Maurizio Quartararo, 36 anni, è stato trasferito all'ospedale Villa Sofia, nel reparto di rianimazione dove i medici stanno tentando di salvargli la vita. I proiettili lo hanno colpito in faccia e al petto. L’altro fratello, Umberto, 30 anni, è stato colpito dai proiettili all'addome e a un polmone ma sarebbe fuori pericolo. Entrambi hanno precedenti per droga e furti. I carabinieri sul posto per i rilievi inquadrano la sparatoria nell’ambito di un regolamento di conti.

Leggi tutto