Maltempo, allagamenti e trombe d'aria in Toscana

1' di lettura

Violente piogge e grandinate su Firenze e provincia: infiltrazioni nei musei della città. Danni per il forte vento sulla Versilia. Rovesci anche al Nord, mentre al Sud avanza l’aria africana. E nel fine settimana generale miglioramento. PREVISIONI - FOTO

Mentre il caldo africano avanza verso le regioni meridionali, che nel corso del weekend toccheranno temperature sopra i 30° al Centro il tempo peggiora con temporali anche forti (LE PREVISIONI). La regione più colpita oggi, venerdì 19 settembre, la Toscana, specialmente nelle province di Firenze, Grosseto, Livorno e Siena (QUI LE FOTO CON GLI AGGIORNAMENTI).
In particolare, a Firenze un'improvvisa bomba d'acqua ha causato gravi problemi al traffico. Infiltrazioni anche a Palazzo Vecchio e nei principali musei della città. Danni e disagi per il maltempo anche in Versilia. Una tromba d'aria si è abbattuta su Marina di Pietrasanta.
Piogge anche in Umbria, lampi e tuoni più isolati sulle Marche. In serata è previsto un ulteriore peggioramento nella provincia di Lucca e Massa, con possibili nubifragi. Piogge anche al Nord, soprattutto sulla Lombardia e sui settori alpini. La situazione migliorerà nel corso del week end, anche se nubi e rovesci sparsi potranno interessare alcune zone del centro-nord. Per il resto su gran parte delle regioni meridionali il tempo sarà prevalentemente soleggiato, con caldo intenso.

In particolare:

Sabato 20 settembre - Al Nord nuvolosità estesa su gran parte delle regioni. Nella prima parte della giornata le nubi saranno più compatte su Liguria, con piogge e temporali anche forti ma in attenuazione dal pomeriggio. Dalla tarda mattinata le piogge e i rovesci tenderanno ad interessare anche il resto del Settentrione per poi attenuarsi verso sera a iniziare dal Veneto centro-settentrionale. Al centro ancora temporali sulla Toscana ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni a ridosso del pomeriggio ad iniziare dai settori costieri. In tarda mattinata però le nubi tenderanno ad intensificarsi sul resto del centro portando piogge o temporali tra Umbria, Marche, alto Lazio ed entroterra di Abruzzo. I fenomeni, temporaleschi, potranno risultare almeno moderati sull'Umbria nel pomeriggio. Generale Miglioramento verso le ore serali. Al Sud generalmente sereno o poco nuvoloso, pur in presenza di velature in veloce transito nel corso della giornata. Temperature superiori alla media al Sud e al Nord Ovest

Domenica 21 settembre - Ampie schiarite attese tra Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria di ponente. Nubi sempre più diffuse, invece sul resto del Nord con piogge da sparse a diffuse e possibilità di temporali tra Liguria di levante, Appennino settentrionale e zone collinari e montuose di Lombardia e del Triveneto tra mattinata ed ore pomeridiane. Generale miglioramento dalla sera ad iniziare dalla Lombardia pur con fenomeni ancora presenti tra Friuli Venezia Giulia, Veneto centro-orientale e Romagna. Nubi al centro, con locali rovesci tra alta Toscana, Umbria, Marche e zone interne di Lazio ed Abruzzo durante le ore pomeridiane. Migliora dalla sera. Al Sud prevalenza di ampi spazi di cielo sereno nonostante il passaggio di temporanee innocue velature. Temperature massime in aumento sulla Pianura Padana, sulle regioni adriatiche ed al Sud.

Leggi tutto