Terremoto, scossa di magnitudo 4.0 tra Verona e Brescia

1' di lettura

L'epicentro del sisma, alla profondità di 2,6 chilometri, tra Gargniano, San Zeno e Torre del Benaco, nei pressi del lago di Garda. Non si segnalano danni a cose o a persone

Una scossa di magnitudo 4.0 (scala Richter) si è verificata nel Nord Italia tra le province di Verona e Brescia. Il movimento tellurico è stato registrato alle 19:49 di giovedì 28 dalla Protezione civile della Regione Fvg, alla profondità di di 2,6 chilometri.

Nessun danno - L'epicentro del terremoto avvenuto nel veronese è nella zona del lago di Garda. I comuni più vicini all'epicentro sono Gargniano (Brescia), San Zeno e Torre del Benaco, entrambi in provincia di Verona. Non si segnalano danni a cose o persone.

Leggi tutto