Nuova perturbazione al Nord-Est, schiarite a Ferragosto

1' di lettura

Un'ondata di maltempo proveniente dall'Europa centrale porta piogge e temporali sul Settentrione, specie nelle zone alpine, prealpine e pedemontane. Al Centro nuvolosità in aumento. Per venerdì atteso tempo soleggiato in quasi tutta Italia

L’estate al Nord continua a farsi desiderare. Una perturbazione proveniente dall'Europa centrale porta piogge e temporali sul Nord Est, specie sulle zone alpine, prealpine e pedemontane.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un'allerta meteo che prevede precipitazioni sparse e diffuse, che potranno essere localmente anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento. Interessate soprattutto Lombardia, Veneto, Piemonte, Trentino e Friuli Venezia Giulia. In queste regioni è allarme anche per rischio idrogeologico.
Al Centro, nuvolosità in graduale aumento sulla Toscana con isolati temporali. Cielo sereno e poco nuvoloso, invece, su tutto il Mezzogiorno.

Le condizioni meteo dovrebbero comunque migliorare per Ferragosto. Venerdì, infatti, è atteso tempo prevalentemente soleggiato in tutta Italia, soprattutto al Sud e Isole, con temperature gradevoli al Centro Nord e caldo in attenuazione nel Mezzogiorno. Non mancherà, comunque, qualche episodio di instabilità, soprattutto in montagna, su Lombardia, Nord-Est e, occasionalmente, anche nelle zone interne del Centro.

Leggi tutto