Estate: nuova "pausa" fino a mercoledì, poi torna il caldo

La piscina comunale Lido a Milano (Fotogramma)
1' di lettura

Rovesci e temporali, prima al nord poi al centrosud, a partire da lunedì 21. Il ritorno alle temperature estive inizierà a metà della prossima settimana. Le due regioni con tempo più stabile saranno la Sicilia e la Sardegna. PREVISIONI

Nuovo stop all'ondata di calura estiva. La prossima settimana si apre con un tempo molto instabile, dapprima al nord e poi al centrosud, e con temperature in forte calo dopo le punte del week-end. Sono queste le previsioni dei meteorologi, secondo cui la "pausa estiva" durerà almeno fino a mercoledì, ma dopo il ritorno al caldo non sarà immediato.

Le previsioni per lunedì 21 -
Giornata molto instabile, con rovesci e temporali su gran parte del Centronord e nuvolosità anche al Sud, con qualche precipitazione. Le zone più instabili saranno le regioni centrali tirreniche, la Lombardia orientale e i settori di Nordest. Nel pomeriggio fenomeni a carattere sparso anche su Puglia centrale, Basilicata e, occasionalmente, il nord della Calabria. Nel corso della giornata arriverà anche il Maestrale su Sardegna (forte) e Sicilia: si tratta di uno dei segnali più evidenti del cambiamento delle masse d'aria con i venti che tenderanno a ruotare da sud a ovest. Le temperature saranno in calo molto sensibile per tutta la giornata sia al Centronord che in Sardegna: a Milano sono previsti 25 gradi di massima, a Bologna, Verona e Roma 26, e a Sassari 29.

Martedì 22 -
La "pausa estiva" comincerà ad attenuarsi lentamente, con qualche instabilità specie al Nord e nelle zone interne del Centrosud. Temperare in aumento al Nord, in calo al Sud e in Sicilia: terminerà così la fase di caldo africano anche nelle regioni meridionali.

Mercoledì 23 -
Mercoledì il vortice di bassa pressione si allontanerà verso i Balcani, ma l'alta pressione rimarrà confinata sull'Europa occidentale.

La seconda parte della settimana -
Nei giorni che precedono il weekend ci sarà un caldo nella norma, con le temperature tipiche del mese di luglio, ma ancora molta instabilità, con il rischio di numerosi temporali soprattutto tra pomeriggio e sera. Le due regioni con tempo in generale più stabile saranno la Sicilia e la Sardegna.

Leggi tutto