Roma, auto si schianta contro un albero: morti 4 giovani

1' di lettura

L’incidente è avvenuto nella notte in zona Lunghezza. Il conducente, secondo i primi accertamenti, potrebbe aver perso il controllo della macchina a causa dell’alta velocità. Due vittime anche nel cosentino per uno scontro tra una Alfa Romeo e un camion

Grave incidente nella notte a Roma. Un'auto con a bordo quattro ragazzi si è schiantata contro un albero e poi, ribaltandosi, è finita in un fossato. L'incidente è avvenuto a via Fosso dell'Osa, in zona Lunghezza (MAPPA), tra la Prenestina e la Collatina, poco dopo le 2.30 della notte tra sabato 5 e domenica 6 luglio. Tre giovani sono morti sul colpo mentre il quarto, estratto vivo dalle lamiere, è deceduto poco dopo al policlinico Tor Vergata. I giovani, due 22enni e due 17enni, stavano rientrando a casa. Viaggiavano a bordo di una Ford Focus intestata alla madre di uno di loro.

Secondo una prima ricostruzione, la causa dell’incidente potrebbe essere stata l’alta velocità. Dai primi accertamenti della polizia municipale, non emergerebbero infatti responsabilità da parte di altri veicoli. L'ipotesi è che il conducente abbia perso il controllo della macchina. L’auto avrebbe sbandato dopo aver urtato la palina della fermata dell’autobus. Finita contro l’albero si sarebbe ribaltata per poi finire in un fosso. Non ci sarebbero testimoni dell'incidente. A chiamare i soccorsi sono state alcune persone che hanno sentito un boato. I vigili del fuoco hanno lavorato oltre tre ore per estrarre i corpi delle vittime dalle lamiere della macchina che era praticamente accartocciata.

E in un altro incidente stradale, avvenuto nella mattina del 6 luglio, sono morte due persone sulla statale 18, nei pressi di Cetraro (Cosenza). Le due vittime, di 20 e 30 anni, erano a bordo di una Alfa Romeo 147 che, per cause ancora in corso di accertamento, si è schiantata contro un camion parcheggiato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia stradale di Paola.

Leggi tutto