#noinonapplaudiamo, in Rete la mobilitazione per Aldrovandi

1' di lettura

Dopo i 5 minuti di applausi rivolti a tre dei quattro agenti condannati per la morte del 18enne, durante il convegno del Sap a Rimini, un'ondata di indignazione attraversa il web. Tra tweet e post di esponenti delle istituzioni e semplici utenti. STORIFY

a cura di Giulia Floris

Non si fermano le polemiche dopo i 5 minuti di applausi rivolti a tre dei quattro agenti condannati per la morte di Federico Aldrovandi, durante il convegno del Sap a Rimini. La madre del ragazzo, Patrizia Moretti, ha incontrato mercoledì 30 aprile il capo della Polizia Alessandro Pansa e le attestazioni di solidarietà sono arrivate da molti esponenti delle istituzioni, a partire dal premier Renzi. Ma un'ondata di indignazione attraversa anche il web, tra tweet e post guidati dall'hashtag #noinonapplaudiamo.


Leggi tutto