Roma, tenta assalto a portavalori: muore nella sparatoria

1' di lettura

La sventata rapina davanti a un supermercato sull'Aurelia. Il bandito, che aveva preso in ostaggio una guardia giurata, era rimasto gravemente ferito nel conflitto a fuoco ingaggiato coi Carabinieri intervenuti sul posto

E' morto il rapinatore che ha tentato questa mattina intorno alle sette e mezzo, l'assalto ad un furgone portavalori in Circonvallazione Aurelia, a Roma. L'uomo, un 39enne con precedenti penali, era rimasto ferito gravemente durante la sparatoria con i Carabinieri.

La ricostruzione - Il tentativo di rapina si è verificato di fronte a un supermercato. Secondo una prima sommaria ricostruzione, il rapinatore si sarebbe avvicinato alla guardia giurata del portavalori e, sorprendendo il vigilantes alle spalle, sarebbe riuscito a sfilargli la pistola e a sequestrarlo. Un'auto dei Carabinieri che si trovava in zona ha però visto tutta la scena ed è intervenuta. Ne è nata una sparatoria, nella quale il bandito, rimasto gravemente ferito, è morto.


Leggi tutto