Soccorso gommone al largo di Lampedusa: 2 morti

Migranti, foto d'archivio della Marina Militare italiana
1' di lettura

Sull'imbarcazione viaggiavano 123 persone: 107 uomini e 16 donne. Rinvenuti due cadaveri. I migranti si dicono tutti somali

Un gommone con a bordo 123 migranti è stato soccorso a circa 145 miglia a sudovest di Lampedusa. Durante le operazioni di trasbordo su un mercantile greco, dirottato  in soccorso dell'imbarcazione dalla centrale operativa della Guardia Costiera di Roma, contattata dalla Capitaneria di Porto di Palermo, sono stati rinvenuti due cadaveri.

I migranti sarebbero somali - La prima chiamata di sos per un motore in avaria era arrivata nella mattinata di lunedì 17 febbraio tramite un telefono satellitare alla Capitaneria di porto di Palermo. A quel punto la centrale operativa di Roma ha dirottato sul posto dei mercantili che si trovavano in zona. Il primo a raggiungere il gommone è stato un mercantile greco. I 123 migranti, 107 uomini e 16 donne, avrebbero riferito di essere somali.

Leggi tutto