Maltempo: ancora pioggia sull'Italia. Allerta al Centro-Nord

1' di lettura

Nevica su basso Piemonte e Val d'Aosta. In Sardegna è alta l'attenzione per il rischio idrogeologico. Pericolo frane in Liguria. Scuole chiuse in Maremma. A Roma traffico in tilt per le molte strade ancora chiuse dopo gli smottamenti dei giorni scorsi

Da Nord a Sud, ancora maltempo e pioggia sull’Italia. Le regioni settentrionali fanno i conti con precipitazioni diffuse, che si registrano in Lombardia, Emilia, Liguria (dove è stato emanato lo stato di allerta 1 per neve sull'entroterra savonese e genovese dalle 9 alle 21 di oggi 10 febbraio). Dal tardo pomeriggio migliorano le condizioni meteo sulle regioni occidentali, mentre le precipitazioni si intensificano su Friuli-Venezia Giulia e Veneto (a Venezia, dopo la breve tregua degli ultimi giorni, è tornata l'acqua alta, con un picco di marea da 110 centimetri atteso per le 22).
Nevicate diffuse anche a bassa quota sul Piemonte meridionale, mentre in Val d’Aosta una forte nevicata è in corso dalla scorsa notte in particolare sulla dorsale al confine con Francia e Svizzera. Neve anche ad Aosta e nella bassa Valle.

Allerta in Sardegna, scuole chiuse in Maremma
- Precipitazioni anche su Sardegna, regioni tirreniche peninsulari, Lazio, Umbria e zone interne di Marche ed Abruzzo.
In Sardegna la Protezione civile ha diramato l'allerta per moderata criticità per rischio idrogeologico  localizzato nelle zone di Campidano, Montevecchio-Pischilappiu,  Logudoro,Tirso e Iglesiente. Dalla mattina di oggi 10 febbraio e per le successive 24-36 ore  si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o  temporale, venti di burrasca sudorientali, con rinforzi di burrasca  forte. Mareggiate lungo le coste esposte.
Per quanto riguarda la Toscana, scuole chiuse in alcuni comuni della Maremma a seguito dell'allerta meteo diramata dalla Regione toscana dalle 8 di oggi 10 febbraio fino a tutto martedì. Le ordinanze firmate dai sindaci riguardano le scuole di Capalbio (anche martedì), Orbetello, Pitigliano e Scarlino.

Traffico in tilt a Roma - A Roma a causa degli smottamenti dei giorni scorsi, dovuti alle intense precipitazioni, molte strade sono chiuse e il traffico ne sta risentendo pesantemente, sia sulle arterie principali che secondarie. In tilt la circolazione nel centro, sul Muro Torto, via Merulana e sul Lungotevere. La Panoramica è chiusa a causa dello smottamento di una collinetta così come via Trionfale, da via san Tommaso D'Aquino e via Carlo Evangelisti. Via delle Medaglie d'oro è congestionata, tanto che i vigili hanno aperto al traffico anche al corsia preferenziale.

Leggi tutto