Maltempo al Sud: Capri isolata, allerta fiumi in Basilicata

1' di lettura

Tregua al Nord dove nel modenese è stata chiusa la falla sull'argine del Secchia. Si cerca ancora un disperso. Frane in Toscana, diverse decine le famiglie evacuate. In Lucania hanno superato i livelli di guarda l'Agri, il Sinni, il Noce e il Basento

Il maltempo che da sabato 18 gennaio imperversa sulla penisola si sposta vers il centro sud (le previsioni), mentre il nord sembra poter tirare il fiato, ma solo fino a giovedì 23 quando è previsto l'arrivo di una nuova pertubazione. La zona più colpita in questi giorni è stata la provincia di Modena, dove domenica il fiume Secchia è esondato. Si cerca ancora un disperso mentre gli sfollati, allogiati in diverse strutture di emergenza, sono circa 600.

La situazione in Toscana - L'allerta resta alto in Toscana, dove le piogge intense che hanno colpito diverse zone della regione hanno fatto registrare allagamenti nelle province di LuccaPistoia e Massa Carrara, con diverse decine di famiglie che sono state evacuate. Resta critica la situazione sul lago di Massaciuccoli, nella Versilia, che nella serata del 20 gennaio ha superato il secondo livello, con gli argini a rischio. Molta paura ma nessun ferito a Seravezza, in provincia di Lucca, dove alcune detriti staccatisi dalla montagna hanno invaso la cucina di un abitazione dove una famiglia stava festeggiando il compleanno della figlia. La fortuna ha voluto che le persone che si trovavano in casa fossero in un'altra stanza e quindi si sono verificati solo danni materiali. L'abitazione è stata evacuata per ordine del sindaco, insieme a quelle di altre famiglie a Seravezza.

Collegamenti interrotti nel Golfo di Napoli
- L'ondata di maltempo prosegue anche a Napoli, dove i forti venti hanno costretto a interrompere i collegamenti marittimi con l'isola di Capri. Cancellate a  causa delle condizioni meteo avverse anche alcune partenze di traghetti per Ischia e Procida, da Napoli Porta di Massa e Napoli molo Beverello. Questa mattina Capri è dunque di nuovo isolata, come avvenuto già domenica scorsa, con conseguenti disagi per i pendolari.

Allerta per la situazione fiumi in Basilicata - Allarme anche in Basilicata dove quattri fiumi, Agri, Sinni, Noce e Basento - presentano secondo la Protezione Civile in alcuni tratti il "superamento dei livelli di soglia di allerta" a causa della pioggia che cade senza interruzione sulla regione da diverse ore. In particolare Agri, Sinni e Noce "risultano in piena e i livelli idrometrici salgono rapidamente" e vengono seguiti costantemente dalla sala operativa regionale.

Leggi tutto