Patente, cambia la procedura per il rinnovo

1' di lettura

Nuove regole a partire dal 9 gennaio: non si dovrà più applicare l'etichetta adesiva con la nuova scadenza, ma verrà stampato un nuovo documento con foto aggiornata, che sarà spedito a casa. Il costo sarà di 25 euro, più la spesa per la visita medica

Dal 2014 cambia la procedura per il rinnovo della patente: da gennaio non si potrà più applicare l'etichetta adesiva con la nuova scadenza ma dovrà essere stampata una nuova patente. Lo ha deciso il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture con un decreto che entrerà in vigore il 9 gennaio. Ci saranno però 20 giorni di tolleranza per permettere l'aggiornamento delle strutture mediche.

La patente rinnovata, con una nuova foto, verrà spedita a casa del titolare. Il rinnovo avverrà via internet: i medici accederanno, tramite il sito il Portale dell'Automobilista al sistema informatico del Dipartimento per i Trasporti inserendo credenziali e pin. Il sistema informatico rilascerà una ricevuta che il medico consegnerà al richiedente, in attesa dell'arrivo del nuovo documento (che dovrebbe arrivare entro una settimana). La ricevuta comunque sostituirà la patente vera e propria fino a un massimo di 60 giorni. Il costo della procedura è di 25 euro, più i costi della visita medica.

Leggi tutto