Cadono da escavatore nel milanese, gravi due bambini

1' di lettura

Incidente in una cava di Cuggiono durante una festa di compleanno. Ragazzini tra i 12 e i 13 anni sono saliti per gioco sulla benna manovrata dal padre del festeggiato. Il mezzo ha avuto un sobbalzo e sono precipitati a terra. Dieci i feriti

Feriti dieci bambini tra i 12 e i 13 anni. Due sono in pericolo di vita. E' il bilancio dell'incidente avvenuto poco dopo le 20 di sabato 5 ottobre all'interno di una cava in via Remondada, a Cuggiono, nell'Alto Milanese. I ragazzini, tutti compagni di classe di una scuola media del paese, stavano festeggiando il compleanno di un amico.
Come facevano tutti gli anni, sono saliti sulla benna dell'escavatore guidato dal padre del ragazzino che compiva gli anni. Ma il mezzo ha avuto un sobbalzo, per il dislivello del terreno, e una decina di bambini sono caduti a terra.

Due bambini in pericolo di vita - Il bambino ferito in maniera più grave è stato ricoverato e intubato all'ospedale di Legnano (Milano). H riportato lo schiacciamento del bacino e dell'addome e rischia di perdere una gamba. Il secondo, che ha subito un trauma cranico, anche lui intubato, è prima stato trasportato all'ospedale di Magenta poi è peggiorato, ha perso conoscenza, ed è stato spostato all'ospedale milanese di Niguarda. Gli altri otto feriti sono stati medicati sul posto.

Sequestrato l'escavatore - L'escavatore, intanto, è stato posto sotto sequestro. Le autorità stanno valutando se indagare il proprietario per il reato di lesioni colpose.

Leggi tutto