Cultura: Capitale europea 2019, le candidate ufficiali

1' di lettura

Dalla A di Aosta alla V di Venezia, sono 21 le città italiane in corsa per il titolo che ora è di Marsiglia e Kosice. L'elenco ufficiale è stato pubblicato dal ministero dei Beni culturali. Nel 2015, il nome della vincitrice

di Giuliana Gambuzza

Dai Luoghi di Francesco d'Assisi al recupero dei porticcioli di Palermo. Passando per Taranto "cerniera" tra Oriente e Occidente, Mantova "nuova corte d'Europa", Venezia con il Nord-Est per l'intreccio di civiltà ed economia. E i temi attorno a cui ruotano le candidature a Capitale europea della cultura sono molti di più. Ventuno le città italiane che si sono proposte per il 2019, che sarà l'anno di Italia e Bulgaria (si aggiudicheranno una Capitale a testa). I loro nomi sono stati pubblicati dal ministero dei Beni culturali, dopo lo stop alla presentazione delle domande il 20 settembre scorso.

I prossimi step - Con la chiusura delle candidature, parte la prima fase di selezione. Le fortunate che la passeranno si contenderanno il titolo con un nuovo dossier, più approfondito del precedente. Tra la fine del 2014 e l'inizio del 2015 verrà svelato il nome della vincitrice. Per la città il 2019 avrà un ricco calendario di eventi, a cui si aggiungeranno progetti destinati a rimanere ai suoi abitanti: dal recupero di stabilimenti industriali abbandonati alla riscoperta (turistica e non) del fiume più vicino. Per completarli, serviranno sponsorizzazioni e fondi pubblici. Nonché il premio da 1,5 milioni di euro dell'Unione europea.

Il progetto - Nel 2014 Marsiglia e la slovacca Kosice passeranno lo scettro di Capitale europea della cultura a Umeå, in Svezia, e Riga, in Lettonia. Fra sei anni, invece, le protagoniste dell'iniziativa della Commissione europea inaugurata nel 1985 saranno una città italiana e una bulgara. Quelle che riusciranno a convincere i giurati - sette nominati a livello comunitario, sei dai Paesi coinvolti - della loro identità: le radici nel territorio, lo sguardo rivolto all'Europa.    

Leggi tutto