Sbarchi, oltre 200 migranti soccorsi

1' di lettura

Un motopesca con 130 persone a bordo è stato intercettato al largo di Reggio Calabria. In cinquanta sono stati trasferiti per assistenza medica. In Sicilia, nei pressi di Acireale, soccorso un natante con 110 persone

Un motopesca con 130 migranti a bordo è stato intercettato questa notte, dalla Guardia di Finanza al largo di Reggio Calabria. Un pattugliatore veloce del Gruppo Aeronavale di Taranto, un Guardacoste, una vedetta veloce della Sezione Operativa Navale della Gdf di Reggio Calabria si sono mossi per intercettare l'imbarcazione, insieme ad una motovedetta della Capitaneria di Porto e l'hanno localizzata alle 2.15 circa del mattino. Il motopesca appena entrato nelle acque territoriali, è stato fermato ed abbordato.

Trasferiti a Roccella Jonica
- Ventuno donne, 28 minori e 4 adulti per i quali era necessaria l'assistenza sono stati trasferiti sulla vedetta della Capitaneria di Porto che si è diretta a Roccella Jonica. Tutti gli uomini, circa 70/80, sono rimasti sul motopesca che scortato dalle unità navali della Guardia di Finanza si è diretto verso il porto di Roccella Jonica. Gli immigrati sono quasi tutti di nazionalità siriana.

Sbarchi anche in Sicilia
- Continuano gli sbarchi di migranti anche in Sicilia. Un natante in pessime condizioni con a bordo 110 tra egiziani e siriani, è stato intercettato dalla Guardia di Finanza a largo di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale. I migranti sono stati portati al molo di Mezzogiorno del Porto dove sono stati assistiti e identificati.

Leggi tutto