Irpinia, precipita pullman da viadotto. Morti e feriti

1' di lettura

L'incidente è avvenuto lungo l'autostrada A16 Napoli-Canosa, tra Monteforte Irpino e Baiano. Si temono decine di vittime. Il mezzo è caduto da un'altezza di 30 metri. A bordo 48 persone tra le quali alcuni bambini

GLI AGGIORNAMENTI E LA DIRETTA SKYTG24

E' precipitato da 30 metri, coinvolgendo alcune vetture. Almeno 24 le vittime, secondo il bilancio provvisorio aggiornato alle 00.55. Sono questi primi numeri dell'incidente avvenuto alle 20.30 circa di domenica 28 luglio, quando un pullman con a bordo 48 passeggeri, tra i quali diversi bambini, è precipitato lungo l'autostrada A16 Napoli-Canosa, all'altezza del chilometro 32 (I VIDEO e LE FOTO). Il mezzo è caduto da un viadotto tra Monteforte Irpino e Baiano. La zona dove è avvenuto l'incidente è particolarmente impervia e questo - riferiscono i vigili del fuoco - rende particolarmente difficoltose le operazioni di soccorso.

A bordo anche bambini - I passeggeri del pullman stavano tornando da una gita a Telese terme. A quanto si apprende, il viaggio sarebbe iniziato venerdì e comprendeva anche una visita nei luoghi di Padre Pio. Tra le vittime c'è anche l'autista del pullman che faceva capo alla "Mondo Travel" di Giugliano (Napoli). Secondo le informazioni aggiornate alle 00.55, i soccorritori hanno estratto dalle lamiere i corpi di 24 vittime. Sono invece, 11 i passeggeri sopravvissuti all'incidente: 6 donne, 3 bambini e 3 uomini, uno dei quali però è deceduto successivamente. I feriti sono trasportati ad Avellino, Napoli (Cardarelli e Santobono) e Nola.
La scena, racconta il fotografo dell'Ansa Cesare Abbate, è tragica, "sulla strada ci sono auto distrutte, almeno una decina. Persone lievemente ferite e giù dal cavalcavia dove è avvenuto l'incidente, l'immagine della tragedia: una trentina di corpi coperti da lenzuola bianche allineati ai bordi della strada provinciale".

Guard rail in bilico sui soccorritori - I soccorritori impegnati tra le lamiere del pullman precipitato da un viadotto della A16 operano sotto pezzi di guardrail in cemento in bilico. Lo ha detto a SkyTG24 Pellegrino Iandolo, caposquadra dei Vigili del Fuoco. "La situazione è critica" ha detto Iandolo, "i nostri uomini stanno lavorando per salvare quante più vite possibile mentre su di loro incombe la minaccia di questi pezzi di cemento che, in bilico sul viadotto, potrebbero precipitare su di loro. Altro personale sta lavorando per mettere in sicurezza il guardrail pericolante". Il video


La ricostruzione di Autostrade per l'Italia - Secondo quanto ha reso noto Autostrade per l'Italia, il pullman coinvolto nell'incidente sull'A16 sarebbe arrivato in "velocità nei pressi di un rallentamento di traffico, nonostante fosse segnalato sia dai pannelli a messaggio variabile che dal personale sul posto" e avrebbe tamponato "una serie di autovetture, finendo poi fuori strada in corrispondenza del viadotto Acqualonga".

Autostrada chiusa - Il tratto autostradale Avellino ovest-Baiano è chiuso al traffico. Le auto transitano sulla statale 7 bis, allo stato utilizzata anche dai mezzi di soccorso.

Leggi tutto