Maltempo, si rovescia una barca nel lago di Como: un morto

1' di lettura

L’incidente, avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, è stato causato da un violento temporale e forti raffiche di vento che si sono abbattute sulla zona. Altre tre persone che erano a bordo dell’imbarcazione sono riuscite a mettersi in salvo

Tragedia la scorsa notte nelle acque del ramo lecchese del Lago di Como. Una persona è morta e altre tre si sono salvate in extremis dopo che la barca a bordo della quale si trovavano, si è ribaltata in balia delle onde per il forte temporale che stava imperversando su tutta la zona. La persona annegata, secondo quanto riferito dall'Ansa, è un uomo di Rogeno (Lecco). Sul posto hanno lavorato a lungo varie unità di pronto intervento, per individuare e recuperare il corpo.

L’incidente, sempre secondo l'agenzia di stampa, è avvenuto non lontano dal ponte Azzone Visconti (MAPPA), noto anche come ponte Vecchio, tra gli abitati di Lecco e Malgrate. Secondo quanto è stato finora possibile accertare, i quattro amici - tra i 30 e i 40 anni di età - stavano cercando di raggiungere la località Moregallo, quando la barca è stata rovesciata dalle forti raffiche di vento.

Leggi tutto