Processo Ruby, Berlusconi condannato a 7 anni

1' di lettura

L'ex premier colpevole in primo grado di concussione per costrizione e prostituzione minorile. Lo ha deciso il Tribunale di Milano che ha anche stabilito l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Silvio Berlusconi, imputato a Milano per il caso Ruby, è stato condannato a sette anni per entrambi i reati contestati: concussione per costrizione e prostituzione minorile. Per lui anche l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. L'addio alla scena politica avverrebbe solo con la conferma  della sentenza in Cassazione.
Sei anni di carcere, altrettanti di interdizione legale e l'interdizione perpetua dai pubblici uffici, era la richiesta del procuratore aggiunto Ilda Boccassini (non presente in aula), che con il pm Antonio Sangermano ha sostenuto l'accusa. Qui gli aggiornamenti

Tutti gli aggiornamenti (qui la versione mobile)


Leggi tutto