Le voci dei politici sotto esame su Focus

1' di lettura

Il magazine di divulgazione scientifica arriva in edicola completamente rinnovato. E tra i servizi del nuovo numero una analisi di come i leader politici usano le loro capacità vocali, realizzata su spezzoni video di SkyTG24

Berlusconi usa la voce in modo consapevole, forse anche grazie alla sua passione per il canto, Grillo viaggia su note alte, Monti ha un tono monotono e rassicurante ma non incisivo. Sono i principali politici italiani analizzati in base alla loro voce dal magazine Focus, oggi 20 giugno in edicola completamente rinnovato.

Per ciascuno dei 10 politici presi in esame sono stati scelti 20 secondi di parlato (tratti da spezzoni di comizi o discorsi forniti da SkyTG24) e sottoposti all'esame di Franco Fussi, docente di Audiologia e Foniatria dell’Università di Ferrara. Sul sito di Focus sono disponibili i video di TG24 e la rappresentazioni grafica di ogni singola voce con lo spettrogramma.

Il servizio è solo uno dei tanti contenuti del nuovo Focus, che dedica la copertina a ciò che la scienza sa del nostro destino. Un salto nel futuro alla scoperta di come sarà la nostra vita tra cento anni: tra salute, ambiente, relazioni. E ancora, tra i contenuti, un’affascinante e inedita teoria sul cantiere della grande piramide di Cheope, che è la più plausibile tra quelle elaborate negli ultimi 300 anni, arricchita di accurate ricostruzioni 3D. Inoltre nuove rubriche - L’intervista, La Sfida, Il Confronto, I numeri, la Buona Notizia –  e una nuova grafica più chiara e moderna. "Abbiamo sempre parlato di innovazione e questa volta l'abbiamo fatto in casa nostra" il commento del direttore Francesca Folda a SkyTG24 (guarda il video in alto).

Leggi tutto