Roma, in 30mila per la marcia contro l'aborto

1' di lettura

Nella capitale si è svolta la manifestazione dei movimenti pro-life giunti da tutto il mondo e salutati dal Papa: "Difendendo la vita vogliamo infondere nuova linfa in una società che si decompone e muore". Tra i partecipanti, anche Gianni Alemanno

Diversi parlamentari, il sindaco di Roma Gianni Alemanno e il cardinale Raymond Leo Burke erano presenti, a Roma, tra i 30mila manifestanti che hanno preso parte alla Marcia per la vita, sfilata di esponenti del movimento pro-life giunti da tutto il mondo.
I partecipanti sono stati salutati dal Papa al 'Regina Caeli', un gesto che "rappresenta - sottolineano i promotori dell'evento - il più alto riconoscimento per l'iniziativa e la conferma della sensibilità del Pontefice ai principi non negoziabili, a cominciare dal diritto alla vita".
La Marcia per la vita è iniziata al Colosseo con i saluti dei numerosi rappresentanti di movimenti pro-life giunti da tutto il mondo.
"La nostra Marcia è quella di un popolo della vita che, difendendo la vita, vuole infondere nuova vita in una società che si decompone e muore", ha detto Virginia Coda Nunziante, portavoce dell'evento, nel suo discorso di apertura.

Leggi tutto