Trenitalia,venerdì 12 aprile sciopero di 8 ore

1' di lettura

I lavoratori incroceranno le braccia dalle 9 alle 17. Tra i motivi della protesta, la mancata soluzione ai problemi dell'occupazione e la gestione dei turni di lavoro. Mercoledì 10 disagi a Roma per l'interruzione improvvisa dei servizi su alcuni mezzi

I lavoratori di Trenitalia sciopereranno dalle 9 alle 17 di venerdì 12 aprile.
Lo confermano i sindacati precisando che lo stop riguarda sia gli addetti alla circolazione dei treni sia quelli delle biglietterie.
A proclamare la protesta che interessa gli addetti alla circolazione dei treni e quelli degli impianti fissi, ad esclusione del personale che opera in Toscana sono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie.
"Alla base dello sciopero – spiegano i sindacati in una nota - la mancata soluzione alle tematiche poste a Trenitalia in materia di occupazione, in particolare sulla reinternalizzazione delle attività di manutenzione, sul potenziamento del settore della vendita e dell'assistenza, sulla gestione dei turni di lavoro degli equipaggi e sullo smantellamento Divisione".

Disagi sui mezzi a Roma - E disagi si sono avuti anche mercoledì 10 aprile a Roma, dove per, una agitazione improvvisa degli autisti di 'Roma tpl', molte delle linee periferiche non garantiscono il servizio perché soppresse.
Ad annunciarlo è stata la stessa Agenzia per la mobilità. Il Consorzio Roma Tpl, con circa 1700 dipendenti e 450 bus, gestisce 83 linee che coprono tutte le zone periferiche della città. "Non è al momento previsto - precisa l'Agenzia - quando terminerà la protesta".

Leggi tutto