Trasporti, Usb: oggi sciopero di 4 ore per bus e metro

1' di lettura

L'Unione Sindacale di Base Lavoro Privato ha proclamato l'agitazione contro il mancato rinnovo del contratto scaduto nel 2007. Le modalità dello stop sono diverse città per città. LA SCHEDA

L'Unione Sindacale di Base Lavoro Privato ha proclamato per oggi, lunedì 8 aprile, lo sciopero nazionale del Trasporto Pubblico Locale. L'agitazione di 4 ore è articolata sul piano territoriale.

Il contratto nazionale è scaduto 5 anni fa - Lo sciopero - si legge in una nota - è indetto "per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto da oltre 5 anni; contro lo smantellamento del trasporto pubblico locale, con le pesanti ricadute su dipendenti e cittadini; contro il sistematico smantellamento delle normative, dei diritti e dell'occupazione e contro gli accordi sulla flessibilità" (qui il comunicato integrale).

Ecco le modalità, città per città:

Roma - La mobilitazione indetta dall'Usb, della durata di 4 ore - dalle ore 20 alle ore 24 - metterà a rischio le corse di bus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo gestite da Atac. Differita la mobilitazione della Faisa Cisal.

Milano - L'agitazione, per Atm è prevista dalle 19 alle 22 (la nota di Azienda Trasporti Milanesi).

Torino - Bus, tram e metropolitana saranno garantiti solo alle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, mezzi extraurbani e ferrovie da inizio sevizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30 (l'avviso di Gruppo Torinese Trasporti).

Venezia - Per il settore navigazione saranno garantiti i servizi minimi di collegamento con le isole e nel settore automobilistico le fasce di servizio 6.00/9.00 e 16.30/19.30. Anche il servizio di biglietteria Hellovenezia potrebbe essere irregolare o non garantito durante la giornata di sciopero. Qui ulteriori dettagli sui servizi di navigazione ed automobilistico garantiti.

Bologna e Ferrara - Bus e corriere si fermano dalle 9 alle 13. Più precisamente, per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di  partenza fino alle 8.45. Per le linee urbane di Imola verranno  garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione FS, o dall'autostazione, fino alle 8.50.
Per i mezzi urbani di Ferrara, per  quelli extraurbani e del servizio Taxibus saranno garantite solamente  le corse dai capilinea periferici, centrali e intermedi con orario di  partenza fino alle 8.45. Questo quanto annuncia Tper (Trasporto Passeggeri Emilia Romagna).

Napoli - Si prevedono disagi dalle ore 9.00 alle ore 13.00 per gli autobus dell'ANM (Azienda Napoletana Mobilità).

Leggi tutto