Bari, Pasquetta di protesta alla Bridgestone

1' di lettura

Centinaia di lavoratori si sono riuniti a Modugno per manifestare contro l'annunciata chiusura dello stabilimento. Previsto per il 5 aprile un nuovo incontro tra azienda e sindacati

Presidio dei lavoratori nel giorno di Pasquetta fuori dallo stabilimento barese Bridgestone per protestare contro la chiusura dello stabilimento della multinazionale dei pneumatici.
Gli operai, accompagnati dalle famiglie, anche nei giorni di chiusura per le festività sono tornati al presidio che va avanti da un mese per ribadire che "la Bridgestone non si tocca".

I lavoratori, come avevano annunciato già nei giorni scorsi, hanno voluto trascorrere questa giornata nel luogo che "pensavamo - racconta uno di loro - potesse rappresentare il nostro futuro. Quando sono arrivato qui pensavo di essere entrato in una famiglia". Intanto è in calendario per il 5 aprile la ripresa della trattativa per definire le sorti dello stabilimento.

Leggi tutto