Maltempo: pioggia e temporali, schiarite solo da venerdì

1' di lettura

Allerta meteo in Toscana dalle 13 di martedì 12 alle 23.59 di mercoledì 13: fiumi sorvegliati speciali. Avviso di condizioni meteorologiche avverse su Campania, Basilicata e Calabria. Nuvolosità estesa su tutte le regioni settentrionali

Ancora maltempo sull'Italia. Correnti occidentali continuano a far affluire sul Paese aria umida e moderatamente instabile, che si manifesta prevalentemente sulle regioni tirreniche e in prossimità dei principali rilievi montuosi con precipitazioni anche di tipo temporalesco. Insomma, ci aspettano pioggia e temporali da Nord a Sud. Le prime schiarite dovrebbero arrivare venerdì 15 marzo.

Allerta della protezione Civile - Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo che prevede, a partire dal pomeriggio di oggi, martedì 12 marzo, piogge e temporali anche molto intensi su Campania, Basilicata e Calabria.
Allerta anche in Toscana, valida dalle 13:00 di martedì alle 23.59 di mercoledì 13 marzo per pioggia e temporali forti sui territori della Valdera, della Valdelsa, del Valdarno Inferiore, dell'Alto Mugello e del Bacino Ombrone-Bisenzio.

Giovedì 14 marzo - Al Nord, nuvolosità variabile alternata a schiarite, su Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia occidentale e Liguria di Levante. Molte nubi sul resto del Nord con precipitazioni diffuse che assumeranno carattere nevoso a quote collinari a partire da 300-500 metri, con locali sconfinamenti verso le zone pianeggianti di Veneto, Lombardia orientale ed Emilia-Romagna durante le ore notturne, ma con tempo in complessivo miglioramento.
Tempo instabile sulla Sardegna con qualche pioggia e qualche isolato temporale, in attenuazione dalla tarda mattinata. Cielo molto nuvolo o coperto sulle regioni peninsulari con precipitazioni diffuse, che assumeranno carattere temporalesco specie sul Lazio e carattere nevoso nelle zone interne tra i 400 e i 600 Metri. Miglioramento dalla sera e nella notte su Toscana e lungo i litorali adriatici.
Nubi e precipitazioni al Sud e in Sicilia su tutte le regioni peninsulari e sull'isola. I fenomeni risulteranno temporaleschi, anche di forte intensità dal pomeriggio, su Sicilia, Campania, Basilicata e Calabria tirreniche. Migliora nella notte sulle regioni adriatiche e sulle aree ioniche.

Venerdì 15 - Schiarite sempre più ampie al Nord e maltempo in attenuazione al Centro-Sud con fenomeni ancora inizialmente diffusi specie tra Sicilia e regioni peninsulari tirreniche. I venti, di provenienza settentrionale, risulteranno ancora da forti sulle regioni peninsulari a molto forti sulle due isole maggiori.

Sabato 16 - Tempo stabile, con venti in graduale attenuazione, al Centro-Nord, e tempo in deciso miglioramento al Sud con ancora qualche residuo rovescio sulla Sicilia settentrionale.

Domenica 17 e lunedì 18 - Peggiora al Nord-Ovest nella mattinata di domenica e poi il maltempo raggiungerà il resto del Nord dal pomeriggio. Un po' di nubi al Centro e sulla Sardegna con brevi piovaschi nel pomeriggio-sera sull'isola e regioni tirreniche. Tempo instabile al Centro-Sud con deboli piogge e maltempo diffuso su tutte le regioni settentrionali, con fenomeni in intensificazione sulle aree di Nord-Ovest.

Leggi tutto