Forte scossa di terremoto in provincia di Frosinone

1' di lettura

L'epicentro del sisma, di magnitudo 4.8 della scala Richter, a circa 10,7 chilometri di profondità vicino alle cittadine di Sora e Isola Liri. Paura e gente in strada. La terra ha tremato anche a Roma

Una forte scossa di terremoto è stata registrata in provincia di Frosinone intorno alle 22.20 del 16 febbraio. Secondo gli strumenti dell'Ingv la scossa è stata di magnitudo 4.8 e ad una profondità di 10.7 chilometri. L'epicentro vicino alla cittadina di Sora. Al momento non ci sono segnalazioni di danni.


Il terremoto di magnitudo 4,8 ha colpito la zona della provincia di Frosinone compresa fra Sora, Isola Liri e Castelliri, nota per essere ad alta pericolosità sismica. Nelle zone a ridosso dell'epicentro, e non solo, c'è chi ha abbandonato la propria abitazione, riversandosi in strada. La scossa è stata avvertita chiaramente sia nel Lazio che in Abruzzo. Paura anche ad Isernia. I vigili del fuoco hanno ricevuto parecchie telefonate dai comuni dell'alto Molise che confinano con il Lazio quali Colli al Volturno e Castel San Vincenzo.
La Protezione civile della Regione Lazio ha attivato tutte le squadre di volontariato. La Sala operativa regionale è in continuo contatto con i vigili del fuoco, il corpo forestale dello Stato e il genio civile per coordinare gli interventi necessari.

Leggi tutto