Fiumicino, mattinata di caos per un guasto informatico

1' di lettura

Check-in manuali e lunghe file ai desk di Alitalia per un problema al sistema di accettazione usato dalla compagnia aerea. Poi, tutto è ripreso a funzionare ma persistono i disagi e i ritardi

Un guasto al sistema informatico 'Arco' utilizzato dalla Alitalia e da qualche altra compagnia aerea all'aeroporto di Fiumicino, ha causato problemi per tutte le operazioni di check-in e di accettazione dei bagagli nella mattinata del 10 febbraio. A quanto si è appreso l'inconveniente tecnico si è verificato intorno alle sette. Nello scalo romano si sono registrate lunghe code di passeggeri in corrispondenza dei voli della compagnia, perché le operazioni di accettazione si sono svolte manualmente.
Poi, intorno alle 9.10, il guasto è stato riparato e il sistema informatico utilizzato per il check-in dei passeggeri e dei bagagli è tornato a funzionare. Ma il black out ha comportato anche ritardi consisteni nella partenza di numerosi voli.

E disagi si registrano anche nell'altro scalo romano, quello di Ciampino. Alle 10.15 sono infatti iniziate le operazioni di disinnesco e successiva rimozione della bomba d'aereo americana, con oltre 200 chili di esplosivo, trovata nel comune della cittadina alle porte di Roma. Le operazioni stanno causando variazioni di orario di alcuni voli.

Leggi tutto