Fabrizio Corona è stato dichiarato latitante

1' di lettura

Il fotografo, condannato a 5 anni per estorsione ai danni di Trezeguet, era in affidamento ai servizi sociali e sarebbe dovuto rientrare nella sua casa di Milano entro le 21 di venerdì 18 gennaio. La famiglia: "Consegnati alla giustizia"

E' ancora irreperibile Fabrizio Corona . L'ex fotografo dei Vip, condannato in via definitiva a 5 anni di carcere per estorsione ai danni del calciatore David Trezeguet, è ormai ritenuto latitante e viene ricercato non solo in Italia ma anche all'estero. Una richiesta in questo senso è stata infatti avanzata dagli investigatori italiani all'Interpol. Pur non avendo il passaporto Corona potrebbe, temono gli inquirenti, aver trovato il modo per lasciare il Paese dopo essere sparito dalla palestra in cui era stato visto entrare venerdì 18 gennaio, poco prima della notizia della sentenza.
Gli investigatori non escludono però neppure che possa presto decidere di costituirsi dopo l'appello lanciato dai familiari che gli hanno chiesto di consegnarsi alla giustizia.

L'appello della famiglia: "Consegnati" - "Fabrizio, siamo affranti. Con la poca lucidità di cui disponiamo in un momento così drammatico, ovunque tu sia, ti chiediamo di tornare al più presto e consegnarti alla giustizia". Questo il messaggio reso noto alla stampa dal fratello minore di fabrizio, Federico.

Corona è stato condannato venerdì 18 a cinque anni di reclusione, mille euro di multa e interdizione perpetua dai pubblici uffici. In primo grado la pena per Corona era stata più mite: il Tribunale di Torino, il 12 marzo 2010, gli aveva inflitto 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Leggi tutto