Maltempo, nevica al Centro-Sud. Sole su Roma

1' di lettura

Rientra l’allerta nella capitale e il sindaco Alemanno esulta su Twitter: “Fortunatamente non ha nevicato”. Fiocchi bianchi nelle Marche, in Abruzzo, in Molise e in Calabria. La situazione dovrebbe migliorare al Sud ma peggiorare da sabato 19 al Nord

L’ondata di gelo non ha tradito le attese e nelle ultime ore si è abbattuta sull’Italia. Ma a Roma , dove anche si aspettavano anche alcuni fiocchi bianchi, la neve non è arrivata. E la Protezione civile ha così ritirato l’allerta maltempo prevista per queste ore. "A Roma c'è il sole. Fortunatamente non ha nevicato", ha scritto su Twitter il sindaco della Capitale, Gianni Alemanno .
Neve, invece, dalle prime ore di venerdì 18 gennaio su molte regioni del Centro. La situazioen dovrebbe migliorare gradualmente al Centro-Sud per peggiorare, a partire da sabato 19 gennaio, al Nord ( GUARDA LE PREVISIONI ).
Nevica abbondantemente nelle Marche , in particolare nella provincia di Pesaro-Urbino e su tutto il fermano. La neve ha coperto l'intera provincia dalla costa fino all'entroterra. La circolazione, possibile solo con catene, risulta già problematica in diversi centri a cominciare dal capoluogo.

Nevicata a Urbino, il racconto dei cittadini: VIDEO


Piogge intense a Teramo e neve in quasi tutto l' Abruzzo , costa compresa. E' questa la fotografia relativa al maltempo che si è abbattuto sulla regione. Codice “giallo” - riferisce la polizia stradale - sulle autostrade A24 e A25 dove si transita solo con pneumatici da neve o catene a bordo. Stessa cosa sulle statali che conducono ai valichi di montagna.

Neve sopra i 400 metri e scuole chiuse in una quindicina di comuni nella provincia di Campobasso . I problemi alla circolazione a Campobasso e nei comuni del territorio ha costretto i sindaci a tenere chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Disagi ai collegamenti anche tra Isernia e la costa adriatica.

Bufere di neve in Sila e nevicate anche a quote basse in Calabria dove, nelle ultime ore, le temperature sono crollate. A Camigliatello (-5) e Lorica le precipitazioni abbondanti e il vento hanno provocato la caduta di numerosi alberi e l'interruzione della corrente elettrica. Imbiancata anche San Giovanni in Fiore. Obbligo di catene sull'A3, innevata nel tratto Campotenese-Mormanno, e sulla Silana-Crotonese. Spolverata anche sui monti che circondano Catanzaro.

Leggi tutto