Maltempo, neve e pioggia per tutta la settimana

Neve a Milano in una foto di archivio
1' di lettura

Una lunga serie di impulsi invernali investirà l’Italia nel corso dei prossimi giorni. A partire da domenica si attendono nevicate al Nord anche in pianura, temporali intensi sulle regioni centro-meridionali. LE PREVISIONI

Una veloce forte perturbazione sta transitando sulle regioni centrali con neve a 800 metri e temporali sulla Toscana, diretti verso tutto il centrosud nel corso della giornata di venerdì 11 gennaio. Sarà però solo la prima di una lunga serie di impulsi freddi invernali che colpiranno tutta l'Italia nella prossima settimana (PREVISIONI). Domenica 13 arriverà un forte peggioramento del tempo a causa della prima perturbazione invernale collegata al ciclone soprannominato Morgana. Sono previste nevicate al Nord, debole in genere a Torino, a Milano, Piacenza, più abbondante nell'entroterra della Liguria anche tra Genova e Savona dove la Protezione Civile ha emanato lo stato di allerta 1.

Al Centro-Sud ci saranno condizioni di maltempo con neve a 700m e forti temporali dal mar Tirreno colpiranno poi Toscana, Lazio e Campania e qui si intensificheranno fino al 14 gennaio con la neve che scenderà di quota a 500m. Forti temporali dalla sera colpiranno anche la capitale. Ma non è finita qui: Il 14 gennaio Morgana prenderà forza proprio sull'Italia coinvolgendo quasi tutte le regioni, la neve cadrà copiosa al nord sulla Lombardia, Emilia, Alpi e Prealpi, e nelle prime ore anche sulla Liguria fino a Genova, mentre il maltempo imperverserà al Centro-Sud e sulle Isole Maggiori, la neve cadrà a 600m sugli Appennini.

Tra martedì 15 gennaio e mercoledì 16 nuovo colpo di scena: aria gelida proveniente dalla Russia punterà verso la Francia, da dove un nucleo gelido valicherà la Alpi scendendo ovviamente dalla Valle del Rodano, gettandosi nel Mediterraneo ed andando a rinvigorire il ciclone "Morgana" con altra neve copiosa al nord, e questa volta al centro, fino a toccare Firenze, tutta 'Umbria e i colli di Roma. Infine tra giovedì 17 gennaio e venerdì 18 è attesa una terza fase nevosa.

Leggi tutto