Terremoto, scossa di magnitudo 3 in provincia di Cosenza

La scossa sul sito dell'Ingv
1' di lettura

Il sisma ha avuto una profondità di 8,2 chilometri. I comuni più vicini all'epicentro sono stati quelli di Acri, Bisignano, Luzzi, San Demetrio Corone, Santa Sofia D'Epiro.Nessuna conseguenza per la popolazione

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata registrata nella mattina del 26 dicembre in provincia di Cosenza, nel distretto Valle del Crati. Il sisma ha avuto una profondità di 8,2 chilometri, ed è stato registrato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 9,22. I comuni più vicini all'epicentro, dove la popolazione ha anche avvertito la scossa, sono stati quelli di Acri, Bisignano, Luzzi, San Demetrio Corone, Santa Sofia D'Epiro. Nessuna conseguenza per la popolazione. La provincia di Cosenza aveva tremato anche nel giorno di Natale, quando una scossa di magnituto 2.2 si è verificata nell'area del Pollino già colpita da diverse scosse nel mese di ottobre.

Leggi tutto