Natale, sole e caldo in Sicilia. E c’è chi festeggia al mare

1' di lettura

Nell’isola, grazie alle temperature insolitamente elevate per il periodo, con punte superiori ai 20 gradi, è stato possibile persino fare il bagno. Ben diversa la situazione al Nord, con clima invernale e nebbie. Le previsioni del tempo

Natale assolato in Sicilia, con temperature che in alcune località superano 20 gradi. A parte un po' di foschia nelle zone interne, da nord a sud la costa siciliana è baciata dal sole, con i turisti in maniche corte nelle località balneari dell'Isola, come Cefalù e nella spiaggia palermitana di Mondello. La zona più calda è quella occidentale, a Trapani il termometro ha toccato 21 gradi.

Ben diversa la situazione dall’altra parte dello stivale. Al Nord infatti è un Natale all’insegna della nebbia e con temperature tipicamente invernali. Una debole perturbazione di origine atlantica sta inoltre portando piogge in Liguria, in estensione verso il resto del nordovest e sulle regioni tirreniche, in particolare sulla Toscana. Con il passare delle ore le piogge e le nevicate si intensificheranno al Nord oltre i 1.000 metri, mentre al Sud rimarrà un clima mite, con punte di 20 gradi in Sicilia e Calabria.

La giornata di Santo Stefano vedrà condizioni di maltempo sul Nord-est e ancora sulla Lombardia con tanta neve sulle Alpi, piogge e rovesci al centro. Venerdì 28 dicembre un impulso freddo da Nord porterà un peggioramento sulle regioni adriatiche e al Sud fino in Sicilia, con tanta neve sugli Appennini anche a 700-800 metri, mentre altrove tornerà il sole perché le nebbie si dissolveranno. Tempo buono dunque per la notte di San Silvestro e per Capodanno, mentre la prima perturbazione del 2013 arriverà i primi giorni dell'anno, seguita da aria fredda e anche neve entro la Befana.

Leggi tutto