Lerici, proseguono le ricerche di Andrea Calevo

1' di lettura

E’ un Natale di attesa per la famiglia dell’imprenditore sequestrato il 16 dicembre. “Conservo un cauto ottimismo e non escludo novità a breve” ha detto il capo della Dda di Genova che coordina le indagini

Natale di attesa per la famiglia di Andrea Calevo, l'imprenditore spezzino sequestrato il 16 dicembre a Lerici (La Spezia). La madre Sandra e la sorella Laura si trovano ancora nella villa che è stato teatro del sequestro in attesa di notizie che, secondo gli investigatori, non dovrebbero tardare. I Ros dei carabinieri e lo Sco della polizia stanno lavorando anche nel giorno di Natale per vagliare tutti gli indizi che potrebbero portare all'identificazione dei rapitori e al ritrovamento di Andrea.

"Conservo un cauto ottimismo" ha detto il capo della dda genovese Michele Di Lecce nel giorno della vigilia di Natale. Di Lecce ha affermato che "gli investigatori stanno sentendo alcune persone, alcune delle quali informate dei fatti. I tasselli stanno andando al loro posto e non escludo novità a breve ma per adesso il silenzio è necessario". Intanto, la fiaccolata del 23 dicembre, le cui voci si sono avvertite fin alla villa dei Calevo, è stata un "segnale di speranza" per la famiglia del giovane imprenditore.

Leggi tutto