Scampia, Cancellieri: "Pensiamo di inviare più militari"

1' di lettura

Per il ministro degli Interni, in visita alla scuola Eugenio Montale dove il 5 dicembre è stato assassinato un uomo considerato vicino ai clan degli Scissionisti, "c'è già uno sfrozo straordinario da diversi mesi. Continueremo con questo impegno"

Il ministro dell'Interno  Annamaria Cancellieri si è recata in visita alla scuola Eugenio  Montale nel quartiere napoletano di Scampia, dove due giorni fa è stato ucciso, probabilmente da sicari della camorra, un uomo di 50 anni, Luigi Lucenti.
Cancellieri, accolta dal prefetto Musolino e dal questore Merolla, ha dichiarato: "Stiamo pensando di intensificare la presenza dei militari". Rispondendo alle domande dei giornalisti, il ministro ha poi aggiunto che per Scampia "c'è già un impegno straordinario da diversi mesi. Continueremo con questo impegno".
Il ministro, accompagnato dal sottosegretario all'Istruzione, Marco Rossi Doria, ha incontrato anche una delegazione di mamme dei bambini dell'asilo.

Leggi tutto