Nuovo agguato a Milano: uomo gambizzato, è grave

1' di lettura

È successo intorno alle 19.20 di lunedì 15 ottobre in una zona periferica non distante dall’aeroporto di Linate. Due persone in sella a una moto avrebbero esploso numerosi colpi all’indirizzo della vittima, un 39enne incensurato ricoverato al San Raffaele

Un nuovo agguato a Milano, a poco più di un mese dalla sparatoria in via Muratori costata la vita a due persone. Un uomo di 39 anni, incensurato, è stato gambizzato intorno alle 19.20 in via Decorati al Valor civile 10, zona periferica non lontana dall’aeroporto di Linate (MAPPA). Due persone in sella a una moto, con i volti coperti da caschi integrali, hanno esploso numerosi colpi all'indirizzo dell'uomo, ferito alle gambe e all'inguine.
Secondo i carabinieri, che indagano sull'episodio, chi ha sparato voleva uccidere. La vittima è stata raggiunta da nove colpi di pistola: cinque lo hanno centrato alla gamba sinistra, due al braccio destro, e altri due lo hanno ferito di striscio alla fronte e al torace.

L'uomo, nato a Milano ma di origini campane, è stato prima medicato sul posto e poi trasportato all'ospedale San Raffaele in codice rosso, dov'è stato operato d'urgenza. La prognosi è riservata.

Leggi tutto