Fondazione Maugeri, Simone esce dal carcere: sono innocente

1' di lettura

L'ex assessore alla Sanità della Regione Lombardia, indagato per un presunto giro illecito di denaro, lascia San Vittore per la fine della carcerazione preventiva: "E' stata comunque un'esperienza positiva che però non auguro a nessuno"

L'ex assessore alla Sanità della Regione Lombardia, Antonio Simone, è uscito dal carcere di San Vittore dopo che sono scaduti i termini della sua carcerazione preventiva e dopo la decisione del gip di Milano di bocciare la richiesta di proroga della custodia avanzata dai pm che indagano sul 'caso' della Fondazione Maugeri per un presunto giro illecito di denaro.
"Queste mura dovrebbero essere abbattute - ha detto Simone, lasciando il penitenziario - è stata comunque una esperienza positiva che però non auguro a nessuno".
"Continuo a professarmi innocente", ha aggiunto, spiegando che a parer suo "è peggiorata la società oltre che la politica e la politica è sempre l'emblema di quelli che stanno anche dietro".



Leggi tutto