Terremoto di magnitudo 4,2 nelle Eolie

Il sito dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
1' di lettura

Tre scosse avvertite in Sicilia nella notte. L'epicentro registrato tra Brolo, Ficarra e Gioiosa Marea. Non si segnalano danni

Serie di scosse in provincia di Messina, nella notte. La più forte, di magnitudo 4,2, è stata registrata alle 2:39 al largo delle isole Eolie, a una profondità, secondo quanto rilevato dagli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, di 256 chilometri. Un dato quest'ultimo che ha impedito conseguenze. Nessun danno, infatti, è stato segnalato.

Un'altra scossa di magnitudo 2,1 è stata è stata registrata alle 2:59 nel distretto sismico della Costa siciliana settentrionale, a una profondità, questa volta, di dieci chilometri e con epicentro tra Brolo, Ficarra e Gioiosa Marea. Sei minuti dopo la terra è tornata a tremare, con magnitudo 2,1  nel distretto dei Golfi di Patti e di Milazzo a una profondità di 131 chilometri. In entrambi i casi, però, non si sono registrati danni. Già nella notte tra giovedì e venerdì nella stessa area si erano registrate tre scosse.

Leggi tutto