Torino, gli studenti contestano Fornero e Profumo. VIDEO

1' di lettura

Manifestazione durante l'inaugurazione del nuovo campus universitario. Diversi i cartelli e i striscioni contro il governo: "Da tagliare c'è solo l'austerity. Inauguriamo un anno di lotte!". LE IMMAGINI

Un'ottantina di studenti ha protestato intorno al nuovo campus universitario di Torino, inaugurato nel capoluogo piemontese. Gli studenti si sono mossi in corteo con bandiere e cartelli intorno al nuovo polo.
Tra loro anche alcune bandiere di Usb, Cub e Cobas. Gli studenti protestano contro i tagli all'istruzione con slogan contro i ministri Profumo e Fornero. Il corteo è aperto da uno striscione con scritto "Profumo, Fornero, Fassino da tagliare c'è solo l'austerity. Inauguriamo un anno di lotte!".
Sul percorso i manifestanti hanno anche strappato alcuni manifesti della Lega Nord.

Il campus universitario appena inaugurato ha aule per 8mila studenti ed è strutturato un complesso di sette edifici che sembrano un solo grazie alla copertura di un tetto sospeso, su un un'area di 45 mila metri quadrati con 14 mila di verde.
Per realizzarlo sono stati investiti 135 milioni di euro.

Leggi tutto