Sparatoria in centro a Milano

1' di lettura

Un uomo di 43 anni è stato ucciso in Via Muratori, a pochi passi da Porta Romana. Molto grave la sua compagna, colpita da un proiettile alla nuca. Solo poche ferite superficiali per la loro figlia di due anni, caduta per terra

Scene da Far West in centro a Milano. In Via Muratori, strada a due passi da Porta Romana, un uomo di 43 anni è stato ucciso da almeno sette colpi di pistola. Gli assassini, forse due, si sarebbero avvicinati in scooter aprendo il fuoco, secondo quanto ricostruito in base alle prime testimonianze. La vittima, un cittadino italiano incensurato, si chiamava Massimiliano Spelta ed era un imprenditore. Gravemente ferita anche Sulejni Ortiz, di 21 anni, compagna dell'uomo e colpita da un proiettile alla nuca.  In braccio aveva la figlia di 2 anni. La piccola, fortunatamente, non è stata raggiunta dai proiettili e se l'è cavata con qualche contusione cadendo per terra.

Leggi tutto