Pulvirenti: "Windjet potrebbe riprendere a volare"

1' di lettura

A dieci giorni dallo stop dei voli, il presidente della compagnia aerea annuncia la presentazione di un piano per la settimana prossima: "Chiederemo un incontro con il governo. Lottiamo contro i poteri forti che vogliono scippare i siciliani"

Windjet è "sulla buona strada" e "potrebbe riprendere a volare". Lotteremo "con tutte le forze", facendo "valere le carte", anche contro i "poteri forti che vogliono "scippare" ai siciliani la loro compagnia aerea", ferma dal 13 agosto. A dirlo è il presidente di Windjet, Antonino Pulvirenti, annunciando la presentazione di "un piano la prossima settimana". "Abbiamo lavorato su due opzioni entrambe valide per il rilancio dell'azienda" ha aggiunto.

"Stiamo lavorando per completare l'iter. Attraverso i canali istituzionali, chiederemo un incontro al ministro dei Trasporti per presentare il nostro piano". Sulla vicenda Windjet "bisogna che ci sia un po' più di calma", ha sottolineato Pulvirenti aggiungendo che "è necessario per tutte le componenti in gioco, soprattutto per i lavoratori, ai quali vogliamo dare un futuro, e i siciliani. Invito anche la Sac,  la società di gestione dell'aeroporto di Catania, a stare "calmina", è il momento di risolvere i problemi e avere pazienza.

Leggi tutto