Meteo: picco di caldo, poi Beatrice porterà la pioggia

1' di lettura

L'Italia è sotto la morsa d'afa dell'anticiclone Lucifero, che terrà la colonnina di mercurio sopra i 35 gradi fino al weekend. Da lunedì 27 agosto è previsto un netto cambio di clima: tornano temporali e temperature più fresche

Il grande caldo prima del ritorno alla normalità. In questa estate bollente, anche i fenomeni atmosferici hanno un nome. E così dopo Lucifero arriverà Beatrice. Il primo è l'anticiclone africano che spinge dall'entroterra del Maghreb e sta infuocando il clima. La seconda è l'ondata di pioggia prevista per la prossima settimana.

Le temperature rimarranno bollenti fino a venerdì 24 agosto. Il Ministero della Salute ha contrassegnato 8 città con il bollino rosso (massimo rischio caldo per la popolazione) per martedì 21 agosto. Si tratta di Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Roma, Torino e Viterbo. Mercoledì 22 sarà emergenza afa anche a Milano, Perugia, Rieti e Verona. Nel foggiano sono previsti 40 gradi così come a Firenze.

L'arrivo di Beatrice - La situazione cambierà in maniera drastica a partire dal weekend. La perturbazione, ribattezzata Beatrice, arriverà sabato sera. Temporali al nord ma anche in Toscana, Umbria e Lazio. Domenica colpiranno il nordest: la Bora soffierà a Trieste e il maestrale batterà le coste della Sardegna. Lunedì 27 agosto poi tornerà il sereno e il clima sarà più mite ovunque facendo registrare un calo delle temperature di 7-8 gradi rispetto a questi giorni.

Ancora incendi - In parallelo all'ondata di caldo prosegue la scia di incendi. Nella giornata di lunedì 20 agosto sono stati 127 in tutta Italia. Giornata nera per la Campania dove sono divampati 32 roghi e proprio in uno di questi ha perso la vita Michele Ciglione, operaio in servizio presso la SMA (Società Ambientale Regionale). Le fiamme hanno assediato anche la Calabria, dove sono stati registrati 27 incendi, seguono la Basilicata con 18, la Toscana con 12 e il Lazio con 11. Il numero di emergenza ambientale 1515 ha ricevuto 226 segnalazioni di incendi.

Leggi tutto