Caldo: domenica da bollino rosso in 12 città

1' di lettura

Tra i Comuni a rischio indicati dall'ultimo bollettino del ministero della Salute, Bolzano, Napoli, Roma, Verona, Perugia e Palermo. E per la settimana prossima è attesa una nuova ondata di calore in tutta Europa. IL METEO

E' in arrivo un altro weekend di afa e caldo record su buona parte dell'Italia, complice l'anticiclone africano Caligola: secondo l'ultimo bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute, sabato 18 agosto le città da 'bollino rosso' saranno 6, mentre domenica 19 il numero salirà a 12. In particolare l'"allerta 3" (il rischio più elevato, segnato dal colore rosso) è attesa a Bolzano (sabato e domenica temperatura percepita di 35 gradi), Brescia (sabato temperatura percepita 35 gradi e domenica 36), Campobasso (sabato e domenica percepiti 31 gradi), Frosinone (sabato e domenica temperatura percepita 37 gradi), Latina e Napoli (domenica 38 gradi percepiti), Palermo (sabato e domenica 36 gradi percepiti), Perugia (domenica 35 gradi percepiti), Rieti (domenica 36 gradi percepiti), Roma (sabato e domenica temperatura percepita 37 gradi), Verona (domenica 38 gradi percepiti).

Dopo 'Caligola' la prossima settimana è in agguato 'Lucifero’ (anticiclone ancora una volta nominato così dalla Community del portale ilmeteo.it). Dall'entroterra marocchino e tunisino in queste ore si stanno mettendo in marcia infatti verso il Mediterraneo masse d'aria molto calda che mirano verso la Sardegna, la Sicilia e Roma. Il caldo colpirà tra lunedì e martedì anche il Nord Italia e il resto dell'Europa: Lucifero toccherà la Scandinavia sino in Lapponia e produrrà un parziale scioglimento del Polo.
Il Nord Italia boccheggerà soprattutto da domenica 19 fino a giovedì 23, quando il Veneto toccherà i 38-39 gradi afosi, i 41 tra Bologna e Ferrara, i 40 a  Firenze, e anche Milano con 37 avrà una percezione di 40. Caldo anche in Liguria con oltre 33 gradi afosi e percezione di 38 e a Torino con 34 afosi si percepiranno 38 Insomma un'estate infinita che ha già battuto tutti i record.

Caldo e siccità continueranno a oltranza fino alla fine di agosto al Centro-Sud, mentre al nord, dopo qualche temporale atteso già per il 23, proprio tra venerdì 24 sera e domenica 26 giungerà una perturbazione con tanta pioggia e nubifragi. Piogge e aria fresca che andranno intensificandosi a fine mese quando venti dal mar del Nord raggiungeranno tutto il Mediterraneo.

Leggi tutto