Pomigliano, gli operai: "La sentenza su Fiat un buon segno"

1' di lettura

Il giorno dopo la decisione del Tribunale di Roma che ha disposto l'assunzione di 145 operai della Fiom, le tute blu si dicono "felici". E mentre l'azienda annuncia ricorso, il sindacato si augura che si apra un confronto

Le 2099 tute in blu in servizio a Pomigliano dovrebbero rientrare a lavoro lunedì 25 giugno, per alcuni ritardi causati dal sisma in Emilia e legati alla produzione di alcuni componenti fabbricati nelle zone colpite dal terremoto .
Ma il giorno dopo la sentenza del tribunale di Roma che ha obbligato Fiat ad assumere 145 operai iscritti alla Fiom perché discriminati, il commento è affidato comunque a diversi operai, "felici" che altre persone potranno trovare lavoro.
E mentre l'azienda annuncia ricorso, Massimo Brancati, della Fiom di Napoli, si augura che la sentenza venga rispettata e che si apra un confronto

Leggi tutto