Monti a Bologna, scontri tra polizia e manifestanti: VIDEO

1' di lettura

Dieci poliziotti e due carabinieri sono rimasti contusi in seguito ai tafferugli scoppiati con i ragazzi dei centri sociali che manifestavano contro la presenza del premier in città. Fitto lancio di bottiglie e petardi

Momenti di tensione a Bologna in concomitanza con la visita del premier Mario Monti per partecipare all'evento organizzato da Repubblica.
Quattro agenti di polizia sono rimasti lievemente contusi nei tafferugli (guarda le foto) scoppiati con i centri sociali che manifestavano proprio contro  la presenza del presidente del Consiglio. Il parapiglia si è sviluppato su due fronti ovvero, all'inizio e alla fine di via Indipendenza dove era stato allestito un cordone di sicurezza per controllare l'accesso degli attivisti nei pressi dell'Arena del Sole, il Teatro che ospita l'intervento del premier. I tafferugli sono durati alcuni minuti e non è mancato il lancio di bottiglie ed altri oggetti. Sono stati esplosi anche tre grossi petardi che hanno alzato la tensione anche per la presenza di diversi cittadini e curiosi nei pressi della zona rossa.

Leggi tutto